La voce della parola - Comune di Gatteo

Eventi - Comune di Gatteo

La voce della parola

Biblioteca comunale G.Ceccarelli, Gatteo - Giovedì ore 21

INCONTRI DI ASCOLTO DELLA POESIA con BRUNO BARTOLETTI

5° incontro giovedì 19 dicembre
Il viaggio. La poesia di Dino Campana (oppure un incontro con giovani poeti in dialogo sulla poesia).

La biblioteca “G. Ceccarelli” e il Comune di Gatteo, organizzano un corso laboratoriale, sotto forma di letture e di ascolto della poesia.
La poesia è sempre un “mettersi in ascolto”: un lavoro di formazione e di educazione alla sensibilità e alla bellezza attraverso i poeti e le loro opere.
Può essere la poesia fonte di bellezza? Può suscitare visioni, trasmettere emozioni, svelare verità?
Cosa ci dicono i poeti? Che cosa si nasconde dietro le parole?
A queste domande si cercherà di rispondere lavorando direttamente sui testi.

Ingresso libero e gratuito.
Conduce gli incontri il prof. Bruno Bartoletti.

E’ obbligatoria l’iscrizione fino ad esaurimento dei posti (20/25 posti) inviando email a: biblioteca@comune.gatteo.fc.it, oppure tel. 0541 932377, indicando i propri dati anagrafici, n. di telefono e indirizzo email.

Bruno Bartoletti nasce a Montetiffi, una piccola frazione del comune di Sogliano al Rubicone (FC), dove tuttora risiede.
Laureatosi nel 1967 in Materie Letterarie presso l’Università degli Studi di Genova con una tesi su Giovanni Pascoli, nel 1974 è nominato assistente ordinario alla cattedra di Storia della letteratura italiana moderna e contemporanea presso l’Università degli Studi di Torino, nomina a cui rinuncia per dedicarsi all’insegnamento. Svolgerà dal 1981 fino al 2008, anno della pensione, la funzione di preside negli istituti tecnici.
Uomo di scuola e promotore culturale, presso l’Università di Aix en Provence ha svolto nel 1976/77 un dottorato di ricerca d’Etudes Romanes con un lavoro su Dino Campana, mai terminato. Si è sempre dedicato alla poesia fin da ragazzo, ma solo in età matura ha cercato di dare ordine e sistemazione al suo lavoro. Nel 1997 pubblica il suo primo volume di poesie, Trasparenze – Frammenti di memorie; nel 2000 Le radici; nel 2001 Parole di Ombre; nel 2005 Il tempo dell’attesa, Società Editrice «Il Ponte Vecchio»; nel 2012 Sparire in silenzio ritrovando il vento delle strade, Youcanprint Self – Publishing; nel 2017 I volti non hanno più nome, Giuliano Ladolfi Editore.
Nel 2017 esce il saggio È sempre lunedì «Voglio ringraziarmi tutti per avermi concesso di insegnare», Youcanprint Self – Publishing, in cui affronta i principali temi culturali e scolastici di questo tempo.
Nel 2018 esce il suo primo lavoro in prosa Ma i veri viaggiatori partono per partire, Youcanprint Self – Publishing, in cui il protagonista ripercorre le tappe principali della vita, attraverso riferimenti culturali, citazioni e il suo amore per i libri. Alla fine sarà la letteratura, in particolare la poesia, a salvarlo.
Presiede l’Associazione culturale “Agostino Venanzio Reali” e l’omonimo premio nazionale biennale di poesia.

  • quando:
Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (20 valutazioni)