Covid 19 - Misure urgenti in materia tributaria - Comune di Gatteo

archivio notizie - Comune di Gatteo

Covid 19 - Misure urgenti in materia tributaria

 
Covid 19 - Misure urgenti in materia tributaria

Il Comune di Gatteo con Delibera di Giunta Comunale n. 62 del 29/05/2020 per fronteggiare l'emergenza ha adottato le seguenti misure:

  • confermata la scadenza del 16 giugno 2020 per il pagamento della prima rata di acconto dell’Imposta Municipale Unica (IMU) relativa al 2020, nella misura del 50% IMU più 50% TASI delle aliquote 2019, stabilendo che ai pagamenti effettuati entro e non oltre il 30/09/2020 non verranno applicati sanzioni ed interessi;

  • stabilito che per l’anno d’imposta 2020 n. 2 scadenze TARI rispettivamente al 16 settembre e al 30 novembre 2020 come termine di pagamento;

  • sospeso fino al 16 settembre 2020 le rate relative alle dilazioni di pagamento di tutti gli accertamenti relativi ai tributi comunali (IMU – TARI), scadenti nel periodo dall’8 marzo al 31 maggio 2020, disponendo che il numero delle rate previsto nel provvedimento di concessione della rateazione sia automaticamente aumentato di un numero di rate pari a quelle oggetto di sospensione, anche in deroga alla durata massima del periodo di rateizzazioni previsto nei regolamenti comunali;

  • esentato la 1^ rata 2020 dell'imposta municipale propria (IMU) per i seguenti immobili:
    - immobili adibiti a stabilimenti balneari marittimi, lacuali e fluviali, nonché immobili degli stabilimenti termali
    - immobili rientranti nella categoria catastale D/2 e immobili degli agriturismi, dei villaggi turistici, degli ostelli della gioventù, dei rifugi di montagna, delle colonie marine e montane, degli affittacamere per brevi soggiorni, delle case e appartamenti per vacanze, configurabili come attività d'impresa, dei bed & breakfast, dei residence e dei campeggi, a condizione che i relativi proprietari siano anche i gestori delle attività,

  • esentato dal pagamento della tassa per l'occupazione temporanea di spazi ed aree pubbliche (TOSAP) nel periodo dal 01/05/2020 al 31/10/2020 gli esercizi di somministrazione di cibi e bevande nonché le attività artigianali di produzione alimenti.

  • esentato al 50% le occupazioni temporanee di spazi ed aree pubbliche degli ambulanti estivi e degli spettacoli viaggianti demandando al Responsabile del Settore la redazione di apposito atto.


Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (155 valutazioni)